INFORMATIVA BANDO BREVETTI +2

Il 6 Ottobre 2015 alle ore 12.00 si apre il bando Brevetti +2, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico attraverso la Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione (DGLC) – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) per la concessione di agevolazioni per la brevettazione e la valorizzazione economica dei brevetti a favore di micro, piccole e medie imprese. In particolare, sono stati stanziati in totale 30,5 milioni di euro ed ogni impresa potrà ricevere un massimo di € 140.000 a fondo perduto e comunque per un ammontare non superiore all’80% dei costi sostenuti.

Novità di questo bando rispetto a quello precedente risulta essere la facoltà di aderire anche da parte di spin-off accademici con partecipazione di capitale da parte dell’ente di ricerca. In questo caso l’agevolazione può arrivare fino al 100% delle spese sostenute.

I soggetti beneficiari sono dunque le imprese con sede legale in Italia, titolari o licenziatari di un brevetto rilasciato dopo il 1 Gennaio 2013 (o che abbiano depositato una domanda di brevetto dopo tale data), imprese che sono in possesso di una opzione d’uso o di un accordo preliminare di acquisto o di acquisizione in licenza di un brevetto rilasciato dopo il 1 Gennaio 2013, ed infine spin-off accademici titolari di un brevetto concesso dopo il 1 Gennaio 2013.

Qualora fosse vostro interesse aderire, vi invitiamo a contattarci per verificare preliminarmente le caratteristiche del vostro portafoglio brevettuale e per avere maggiori informazioni sulle modalità di presentazione della domanda.

Link utili:

Bando Brevetti +2

INVITALIA

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento